Home » Il corpo del Papa by Agostino Paravicini-Bagliani
Il corpo del Papa Agostino Paravicini-Bagliani

Il corpo del Papa

Agostino Paravicini-Bagliani

Published 1994
ISBN : 9788806135638
Unknown Binding
394 pages
Enter the sum

 About the Book 

Scrivere la storia del Corpo del Papa significa ricostruire i modi in cui fu vissuta la tensione esistente tra la fisicità del Papa - il Papa inteso nella sua dimensione umana, fisica, corporea - e listituzione del papato. Questa storia del Corpo del Papa inizia dal periodo in cui un discorso su questi problemi affiora nelle fonti (sec. XI) e ne percorre litinerario fino alla fine del Medio Evo.Negli ultimi secoli del Medio Evo, un ricco dispositivo - rituale e retorico - si venne elaborando intorno al tema della caducità e della transitorietà. Si tratta di una ritualità possente, che ha conosciuto una storia secolare, che qui viene seguita in parte fino ai giorni nostri. Euna ritualità che differenzia il Corpo del Papa da quello del Re. Per il Papa, il rapporto tra corporeità e funzione non si pone come per il Re, che ha un duplice corpo come ha chiarito E.K. Kantorowicz nel suo celebre libro I due corpi del Re.Questa ritualità di autoumiliazione trova un suo prolungamento naturale al momento della morte del Papa, la cui storia è qui affrontata in modo sistematico. Per comprendere storicamente questo lungo travaglio rituale si è dovuto riscrivere anche la storia dei saccheggi e degli spogli che avvenivano tradizionalmente alla morte del Papa o alla sua elezione.Il Papa è un sovrano diverso dai Re e dagli Imperatori, perché il suo potere - negli ultimi secoli del Medio Evo - è duplice: spirituale e temporale. Proprio in quel periodo, la vita del Papa intesa nella sua dimensione umana è sottomessa a un complesso dispositivo retorico e rituale in termini di purificazione simbolica. Appartiene, ad esempio, a questa prospettiva la storia della veste candida che ancora oggi il Papa porta quotidianamente.E il corpo fisico, inteso nella sua dimensione di storia della salute? A questo proposito, lattenzione si è concentrata sul Duecento: un secolo di straordinaria importanza in Europa per la medicina e le scienze della natura.